Crea sito

Chi sono?

Nato a Calopezzati, in provincia di Cosenza, il 12 febbraio del 1949, ho vissuto la mia fanciullezza e prima giovinezza a Lamezia Terme, dove ho frequentato il Liceo Classico “F. Fiorentino” conseguendo la maturità nel luglio del 1967. Mi sono iscritto nell’anno accademico 1967/1968 alla facoltà di lettere dell’Università agli Studi La Sapienza di Roma, focalizzando la propria formazione sulla lingua e letteratura italiana, sulle lingue e letterature classiche, la filologia romanza e la filologia classica, la storia romana e greca, la storia medioevale, la sociologia, le teorie dell’apprendimento delle lingue e la glottodidattica.
Fra gli autori preferiti sono da annoverare Francesco Petrarca, Ludovico Ariosto, Torquato Tasso, Ugo Foscolo, Giacomo Leopardi, Giovanni Verga, Luigi Pirandello, Italo Svevo, Eugenio Montale, Giuseppe Ungaretti per la letteratura italiana.
Virgilio, Lucrezio, Orazio, Tito Livio e Tacito, Petronio, S. Agostino sono stati gli autori prediletti della latinità. Per quanto riguarda la letteratura greca gli studi sono stati orientati su Omero, gli storici Erodoto e Tucidide, i grandi tragici Eschilo, Sofocle, Euripide.
L’insegnamento, iniziato con la suola media a tempo pieno, è proseguito con materie letterarie al ginnasio di Lamezia Terme, dove sono rimasto per 8 anni; ho continuato questo tipo di insegnamento al ginnasio di Crotone per un altro anno. In seguito per esigenze familiari di avvicinamento sono passato all’insegnamento di italiano e storia prima all’ITC di Lamezia Terme e poi all’Istituto Magistrale della stessa città. Ho concluso la carriera scolastica insegnando, nell’ultimo decennio 1998/99- 2008/2009, italiano e latino al Liceo Classico di Lamezia Terme. In questo periodo è nata la passione per l’informatica umanistica sviluppando una metodologia didattica in cui le tecnologie della comunicazione venissero inserite come potenzialità nel processo educativo.